Blog

Rischio informatico: metti al sicuro il tuo sistema IT con AIT Risk

12 luglio 2021

Prevenire il rischio informatico è diventato un tema centrale negli ultimi mesi: l’aumento degli attacchi informatici, ora più complessi ed eterogenei, e il lavoro da remoto hanno aumentato l’importanza di prevenire i rischi e di essere pronti a mitigare gli eventi di un incidente avverso. Le imprese e le banche lo sanno, ma spesso non hanno gli strumenti per farlo né le competenze necessarie. In questo contesto interviene AIT Risk, la piattaforma di Augeos per dotare le aziende di ciò che serve per organizzare le informazioni, mitigare i rischi e includere nella valutazione degli asset aziendali anche gli stakeholder che non hanno le competenze verticali richieste. 

AIT Risk abilita un linguaggio unico all’interno delle imprese e delle banche in modo che il rischio informatico non sia soltanto un affare gestito dal reparto addetto, bensì un elemento di valutazione trasversale da parte della popolazione aziendale. 

 

Perché serve la giusta culturale aziendale 

Il rischio informatico è una questione che riguarda tutta l’impresa perché gli effetti avversi di un incidente legato alla cybersecurity possono essere trasversali. AIT Risk e Augeos aiutano ad accrescere la consapevolezza aziendale permettendo a chiunque, a tutti i livelli, di avere gli strumenti per conoscere lo stato di un asset e per poter giudicare a 360 gradi il livello di rischio informatico che presenta.  

Senza un applicativo come AIT Risk, le imprese rischiano di delegare a poche persone la protezione dell’infrastruttura IT, sebbene sia l’elemento umano l’anello più debole della catena aziendale: è necessario che la consapevolezza di cosa significhi il rischio informatico e della priorità che deve avere sia omogenea. Ciò significa che in molti casi è il profilo soggettivo a rappresentare il punto debole, ma tale soggetto non ha gli strumenti per comprendere la sensibilità informatica dell’asset di cui è responsabile. 

Oltre a implementare le adeguate tecnologie e gli strumenti necessari, la crescita della cultura aziendale è il modo migliore per proteggersi. 

 

Come prevenire il rischio informatico 

Proteggere la sicurezza dell’infrastruttura IT non significa avere una sfera di cristallo e quindi prevedere il futuro. Serve, invece, a fare in modo l’azienda colmi tutte le vulnerabilità conosciute e possa avere una visione a 360 gradi dei rischi collegati agli asset e ai processi aziendali.  

AIT Risk, oltre a facilitare una maggiore consapevolezza degli utenti coinvolti, mette a disposizione gli strumenti che servono a prevenire un incidente informatico. Il registro degli incidenti, per esempio, è stato disegnato non per raccogliere ogni segnalazione inerente, bensì per includere solo le informazioni che hanno una grande rilevanza nell’analisi del rischio informatico e i cui eventi registrano una tendenza che l’impresa deve considerare per valutare possibili scenari di rischio futuri. 

Le imprese che adottano AIT Risk possono configurare una serie storica di segnalazioni attraverso i quali monitorare i principali scenari di rischio: quando un sistema di home banking è rimasto non funzionante e ha provocato molti reclami da parte degli utenti oppure quando una situazione di rischio ha creato un impatto economico sull’azienda. Quando le segnalazioni e gli eventi vengono ordinati nel modo corretto, allora permettono di prevedere cosa possa succedere in futuro in situazioni analoghe e quindi prevenirle.  

Infine, devono essere considerati gli indicatori di rischio, che abilitano una prospettiva predittiva analizzando le tendenze sulla base della raccolta periodica dei dati e dell’applicazione di specifici algoritmi. 

 

L’aiuto di un partner evoluto per limitare il rischio informatico 

Oltre a realizzare un applicativo specializzato come AIT Risk, Augeos offre anche un servizio di consulenza per le imprese e le banche mettendo a disposizione un dipartimento di specialisti che conosce perfettamente AIT Risk e può affiancare i clienti nella configurazione della piattaforma.  

Il supporto non finisce quando viene implementato AIT Risk: gli specialisti di Augeos forniscono ai clienti la loro competenza, per esempio, per la creazione di glossari dedicati e la configurazione dei flussi di lavoro e dei permessi e sono disponibili per affiancare il cliente durante tutto il percorso. 

White Paper - Una guida pratica per l’IT Manager

Topic: Gestione rischio operativo